Quanti modi di fare e rifare gli amaretti di Nicola

Buongiorno e buona domenica, oggi la Cuochina ci porta nella cucina di Clara eNicola, impareremo a preparare gli amaretti di Nicola, dolcissimi e deliziosi biscottini che Clara prepara a Nicola ogni anno, per il suo onomastico.
Gli amaretti proprio mi mancavano, non ho mai apprezzato molto quelli industriali dallo spiccato quanto artificiale aroma di mandorle.
Ma quelli di Nicola sono proprio un’altra cosa prelibati, scioglievoli, davvero unici!
Quante cose impariamo con la Cuochina, quanti piatti entrano nelle nostre cucine per non uscirne più!
Ed ora con il nuovo menù 2017 ne cucineremo delle belle, non vedo l’ora!
500 g di mandorle pelate
500 g di zucchero a velo
3 albumi.
Nel mixer tritare le mandorle con qualche cucchiaio di fzucchero a velo fino ad ridurle a farina-.
Un una capiente ciotola unire le mandorle, il rmanente zucchero a velo, gli albumi, impastare a mano
Con l’impasto ottenuto formare delle polpette di circa 3 cm di diametro, sistemarle su una teglia protetta di carta forno, non schiacciare si abbasseranno da sole durante la cottura.
Cuocere in forno statico già a temperatura a 140 ° per 15 – 20 minuti, devono leggermente dorarsi. 
Quanti modi di fare e rifare
 

Ci vediamo il mese prossimo, saremo da Vittoria per cucinare i suoi biscotti allo zenzero

https://semplicesemplice-vittoria.blogspot.it/2012/12/biscotti-allo-zenzero-e-buon-natale.html

La cucina di Anisja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*