Baguette con lievito naturale per il BBD#66

Rispondendo all’invito di Zorra questo mese mi sono cimentata nella produzione di baguette, seguendo l’indicazione, the ultimate baguette recipe.
Per la verità questa non è l’ultima versione di baguette che ho provato, ma proprio la prima!!!!
Ecco le mie baguette, un po’ cicciotte, non le potevo fare più lunghe del forno 🙂
La ricetta è di Piergiorgio Giorilli, presa qui, il procedimento è quello che uso di solito per la panificazione .
Per essere le prime il risultato non è male 🙂
Con questa ricetta partecipo al Bread Baking Day#66 organizzato da Zorra ed ospitato per questo mese dal blog Angel and Devils Food ed  invito gli appassionati panificatori, come me, a parteciparvi o promuovere l’evento esponendo logo nel proprio blog.
125 g. di lievito madre maturo ben in forza
500 g. di farina tipo 0 di forza
335 g. di acqua
11 g. di sale
Nel Kenwood, frusta a gancio, stemperare il lievito madre nell’acqua a velocità minima per 5 – 6 minuti. Unire la farina, e, a metà impasto, il sale.
Impastare a velocità 2 per 10 minuti e a velocità 3 per 2 – 3 minuti, l’impasto dovrà risultare incordato.
Trasferire l’impasto sulla spianatoia ed impastarlo ancora qualche minuto a mano. Coprire a campana. Lasciare riposare per un’ora, al termine, riprendere l’impasto e praticare 2 serie di pieghe a tre. Coprire a campana, lasciare riposare per un’altra ora. Dividere l’impasto in tre pezzi di circa 330 g. l’uno, formare tre filoncini corti stendendo l’impasto e arrotolandolo senza stringere troppo, lasciarli riposare, coperti, per 15 minuti, quindi allungarli.
La baguette dovrebbe essere lunga circa 60 cm, le mie si sono fermate a 52 – 55 cm, non potevo farle più lunghe del forno!!!
Sistemare le bauette su teglie protette da carta forno, spolverare con farina di semola, coprire a campana, lasciare lievitare in forno con la lucetta accesa per 4 ore.
I pani sono molto delicati, non possono essere coperti, come faccio di solito con deigli strofinacci leggeri inumiditi, si attaccano irrimediabilmente!!!
Al termine praticare 5 tagli paralleli ma sfalsati sottopelle.
Cuocere in forno statico già a temperatura a 220° per 10 minuti, continuare a 180° per 20 minuti. Ruotare la teglia a metà cottura.
Eccole in buona compagnia
  Quale versione preferite?
BBD #66 - The Ultimate Baguette Recipe (last day of submission April 1, 2014)
 

La cucina di Anisja

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*